Al di là del Buco

Photo by Feminist Fightback. All rights reserved. Photo by Feminist Fightback. All rights reserved.

di G. Garofalo Geymonat e P.G. Macioti

da Opendemocracy.net, tradotto da Grazia 

L’industria sessuale in tutto il mondo è associata con gravi forme di marginalizzazione, violenza, sfruttamento e lavoro forzato. I Media, la ricerca, la fiction raccontano storie si sex workers abusat*, sfruttat* a trafficat*. E lo fanno così spesso che cominciamo a diventare indifferenti al tema, come quasi sempre accade di fronte agli orrori del mondo. Un* sex worker uccis* in Italia, un* derubato a Rio de Janeiro durante una transazione, un* altr* sfruttat* fino alla morte in un bordello di Seoul. Povera gente, che triste vita.

View original post 2.440 altre parole

Annunci