Al di là del Buco

seworxiswork-10

Car@ abolizionista della prostituzione,

ti rivolgiamo questa lettera perché pensiamo sia necessario ragionare del merito e del metodo usato quando vi opponete alle giuste (per noi) rivendicazioni dei/delle sex workers che chiedono una regolarizzazione.

Merito e metodo, d’altro canto, quando si parla di abolizionismo, si confondono, perché per contrapporvi ad altri argomenti spesso usate metodi che non esiteremmo a definire osceni. Da un lato le abolizioniste che perseguono strenuamente la sconfitta del sistema prostituente attraverso strategie di delegittimazione delle sex workers che si battono per la regolarizzazione e dall’altro lato c’è una generazione di paternalisti, di qualunque area politica, che conferma il fatto che la produzione di nuovi patriarchi non è mai cessata. Il loro intento è quello di salvare le fanciulle indifese da mille pericoli di cui loro forse credono di sapere per sentito dire, e nel frattempo si ergono al di sopra di ogni altro uomo perché…

View original post 714 altre parole

Annunci